Su invito di Chialab abbiamo partecipato ad un progetto promosso da Mantova Ambiente, un progetto che ha visto la realizzazione di una rivista per ragazzi.
Una piccola pubblicazione titolata “Ambinoi” nella quale linguaggi diversi intrecciano contenuti che parlano di ambiente, di scoperte scientifiche, di riciclo, di libri, di qualità della vita.
Nelle pagine, tra gli altri, si racconta di Boyan Slat, del giovane olandese che ha messo a punto  un sistema in grado di ripulire gli oceani dalla plastica.
Parte dalla quantità di plastiche abbandonate in tutti i mari del mondo anche l’albo illustrato firmato da Barroux.

In Dov’è la Stella marina?, il libro in catalogo per Clichy, l’autore francese si pone tre semplici domande che sono la base di un racconto visivo che cresce pagina, dopo pagina, in potenza, in colore, in pensiero.
Un libro volutamente semplice che affida agli animali del mare il compito di portare lo sguardo sullo scempio compiuto dagli uomini, un invito a non fare delle acque una grande discarica.

Un libro che invita a porre attenzione ai gesti del quotidiano, un libro da guardare, leggere, un libro in cui immergersi per andare alla ricerca del pesce pagliaccio, della medusa o della stella marina.

Silvana Sola