How it works

La Bologna Children’s Book Fair è finita da un mese e si possono fare bilanci.
Quale era il trend? Domanda da giornalisti pigri. La risposta di molti è stata che il trend era che non c’era trend, c’erano invece libri, tanti libri, libri belli, utili, necessari.
Nell’ambito della non-fiction si sono registrate molte novità, nuove collane, progetti importanti, libri unici di grande impegno e bellezza. Eleganti pur nella semplicità della brossura sono i volumi firmati da David Macaulay, pubblicati da Roaring Brook Press, sigla editoriale che ci riserva sempre belle sorprese.
Come funzionano le cose è stato un grande best seller mondiale, era un volumone importante che piaceva molto agli adulti che pensavano di trasmettere cultura donando un bel libro in occasione di un compleanno o della Cresima e Comunione.
Funziona ancora così? Come funziona? Lasciamo che siano i ragazzi a cercarsi tutto sulla rete Rinunciamo a proporre? Non so. So però che vorrei avere questa serie in italiano, esposta nella parte della libreria dedicata alla divulgazione. Mi sentirei sicura di consigliarla ad una nonna in occasione di una Cresima o Comunione, o a Natale, o quando si ha voglia di fare un regalo. Sono certa che molti ragazzi apprezzerebbero il lavoro di David Macaulay, straordinario divulgatore, capace di portare il lettore al di là della parete di casa, sotto il manto stradale, per mostrarci come funziona il gabinetto, in un percorso chiaro e ricco di informazioni, che ci rassicura che l’acqua che giunge al fiume sia bella pulita, dopo essere passata per il depuratore. Può essere appassionante questo percorso? Lascio al lettore la risposta. Per me che ho una scarsissima cultura scientifica e tecnica è un mondo di meraviglie, un mondo che vorrei esplorare, tornando bambina, cioè curiosa e aperta al sapere.

Grazia Gotti