Mac Barnett, l’autore, ha firmato il bellissimo Extra Yarn, illustrato da Jon Klassen, mentre Patrick McDonnell, il fumettista, è stato visto da noi nell’albo Io… Jane, pubblicato da Il castoro. Ora, insieme, per Roaring Brook Press di New York, pubblicano The Skunk, un lavoro stralunato, strampalato, che obbliga a cambiare punto di vista, a interrogarsi sul significato della storia. Un racconto che lascia aperta la domanda, cosa non da poco. D’altronde due talenti che si mettono insieme per la prima volta non potevano che stupirci. Di Patrick McDonnel seguo da tempo la strip Mutts, in America accolta su oltre 700 giornali. Mi piace il suo spirito, mi è piaciuta la sua scelta di lavorare sulla storia dei personaggi delle strip. Nella scena americana tanti disegnatori hanno lavorato per questo “medium” e i messaggi sono stati di grande forza e potenza comunicativa. Mi augurerei che anche qui si rinnovasse la strip, con personaggi graffianti, intelligenti. Ieri ho letto Zerocalcare. Entrerà nella cinquina dello Strega? Sono aperte le scommesse.

Grazia Gotti