Una bella coppia

Michaêl Escoffier e Matthieu Maudet sono una coppia affiatata, in italiano i loro libri sono pubblicati da Babalibri. In patria pubblicano con diversi editori. Con Thierry Magnier hanno pubblicato un solo piccolo album che ho trovato sugli scaffali della libreria Giannino  Stoppani, non una libreria generica, non la libreria del mio quartiere, né  quella dove vado per consuetudine. Intendo la “mia” libreria, e mi fa un po’ effetto pensare che ho una libreria. Non ci sono mai, ma posso andarci ogni qual volta passo dal centro e posso prendere tutti i libri che voglio. Un grandissimo privilegio, non vi pare? Questo piccolo album è una delizia: ci sono dentro i bambini, i loro giochi e c’è dietro una intelligente e ironica visione dell’infanzia. Fratello maggiore e sorellina, camera in disordine, mamma che interviene per requisire la consolle fino a che non si sia fatto ordine. La piccola di casa è concentratissima in un gioco che la connette a Vénus. Con i Venusiani comunica con un walkie e trasmette via via le azioni dei mutanti, madre e fratello. 
Andamento da fumetto, pagine in bianco e nero con nuvolette grigie. Mi piacciono molto i libri per bambini che li vedono protagonisti, e in particolar modo quelli che riescono a interpretare l’intreccio di realtà e fantasia. Non quella fantasia esile, inconsistente, esangue, ina-ina, ma una profonda, ricca, esuberante, possibilità di frequentare un altrove anche nel giardino di casa, nella stanza dei giochi o in cucina mentre la mamma, prosaicamente,  monda le carote. Ecco la coppia Escoffier-Maudet ti fa fare questi salti e ti fa credere ai Venusiani.

Grazia Gotti