Un uovo oggi

Un libro nuovo sugli scaffali, e oggi, dopo quasi trent’anni di vita tra i libri, è ancora vivo il piacere della scoperta. La quaglia e il sasso, scritto e illustrato da Arianna Papini, in catalogo per Prìncipi & Princípi, è un bell’incontro, prima di tutto un incontro tra parole e immagini che occupano la pagina, creando un perfetto equilibrio per l’occhio attento che guarda.
Poi un incontro con la narrazione che stupisce e commuove: parole calibrate, ricercate, per raccontare una storia fantastica, un’occasione di esaltazione dell’immaginario da un lato e un invito alla riflessione dall’altro.
Il libro parla di solitudine, di desiderio, di opportunità, di nuove possibilità, di dedizione, di diversità e di amore: Arianna Papini fa sentire con il testo e con illustrazioni che si tingono di rosso, di giallo, di viola, di verde, di blu, i passaggi della vita della quaglia, la scoperta del grande sasso sul quale fermarsi, un sasso che il calore del suo corpo riscalderà tanto da renderlo vivo.
Nel libro c’è la gioia di una maternità speciale, c’è l’adozione, c’è lo scambio, c’è la vitalità offerta dal cambiamento.
“Quelli con i piedi per terra affermano che è impossibile, ma chi crede alle fiabe sa che tutto questo è realmente accaduto…”
Il libro è descritto nel video in rete e raccontato con le parole di Arianna Papini nell’intervista apparsa il 6 ottobre scorso nel sito di Prìncipi & Princípi.
Silvana Sola