Un esordio

Alice Keller e Veronica Truttero hanno frequentato l’Accademia Drosselmeier insieme ad un gruppo di ragazze molto dinamiche, appassionate, forti lettrici, decise a costruirsi il loro futuro nell’ambito dei libri per ragazzi. Alice scrive, Veronica disegna.
Nel corso dei mesi trascorsi insieme abbiamo preso in esame tanti libri, affrontato tanti temi, frequentato la libreria, incontrato autori, editori. Il semestre è volato e ora, mentre stiamo per partire con un nuovo gruppo, festeggiamo l’esordio di Alice e Veronica.
Hai preso tutto? è un felice esordio, una piccola storia di vita quotidiana che mette in luce le differenze, le sfumature. I signori G, coppia molto tranquilla di intellettuali, lei scrittrice, lui violoncellista e pittore. La loro casa, isolata nella campagna, è molto tranquilla, di certo non facilmente raggiungibile dai ladri. È però estremamente facile da raggiungere per una coppia di cinghialetti che la abiteranno per il breve tempo nel quale i signori G sono in vacanza, una vacanza premio di soli due giorni. Tutto avviene in questo breve spazio di tempo, due giorni nella casa di qualcn altro per fare le proprie cose, a modo proprio. Fernanda si mette al computer e trovando le storie della signora G molto noiose le cancella per buttare giù il racconto che ha in testa, poi si mette a dipingere, mentre Osvaldo si sperimenta ai fornelli e al violoncello. Il tono scanzonato del racconto è accompagnato dal lavoro di Veronica, attenta al carattere dei personaggi, degli ambienti, degli oggetti. Mi piace molto il suo tocco. La prima volta che ho visto un suo disegno ho riconosciuto un segno personale, un segno colto, un segno che predilige le minuzie e le descrizioni, ma è altresì capace di creare dense atmosfere e di dare carattere ai personaggi. Brave! 

Domenica 15 novembre, alle ore 16, siamo orgogliose di presentare Hai preso tutto? alla Libreria per ragazzi Giannino Stoppani.
Alice e Veronica hanno frequentato i corsi dell’Accademia Drosselmeier 2014/2015 e assieme ad un’altra studentessa, Sara Panzavolta, inizieranno una nuova impresa che le porterà a Ravenna per dare corso al progetto di una nuova libreria per ragazzi nel 2016.
Siamo felici che Sinnos abbia accolto il loro lavoro.

L’evento inserito nel programma di iniziative della Settimana dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza – Bologna città delle bambine e dei bambini.

Qui il link all’invito.

Vi aspettiamo!!
Grazia Gotti