Programma per un candidato Sindaco

Gli elementi che la giuria del Bologna Ragazzi Award individuava come punti di forza per l’attribuzione della menzione New Horizon 2009 al libro iraniano Arang Arang tell me what color sono rintracciabili oggi in Se fossi sindaco, da poco sugli scaffali per merito dell’editore Sironi.
L’illustratrice Rashin Kheirieh, è capace di “alludere a modalità espressive fondate su antiche scritture e canoni remoti, e collegarsi alla grande grafica del Novecento” e di esaltare il testo di Kim Cecil in un albo illustrato che racconta una storia di civismo e da la parola ad un bambino. 
Il bambino, che ha scoperto esempi di ingiustizia sociale, si rivolge direttamente al candidato Sindaco e gli offre le sue soluzioni per una vita migliore, una vita fatta di solidarietà e di condivisione, di atti concreti e non di promesse elettorali alle quale non dare seguito.
Ricorda i tanti appelli, ancora attualissimi, che  Gianni Rodari metteva nelle sue filastrocche, lettere aperte a chi amministra la città ed è cieco alle necessità dei suoi abitanti.

“Ti ringrazio per la tua lettera
che mi ha fatto molto riflettere.
Sono assolutamente d’accordo con te:
tutti i cittadini dovrebbero avere il diritto al cibo.
Se diventerò sindaco, farò del mio meglio
perché nessuno in questa città
soffra più la fame.
Con i più rispettosi saluti,
Julio Soriano, Candidato Sindaco”
Silvana Sola