Parlano le immagini

Libri senza Parole. Destinazione Lampedusa, è alla sua seconda edizione. La mostra, voluta da Ibby Italia, con il contributo di Ibby International, è nata a sostegno del progetto che ha come obiettivo la realizzazione di una Biblioteca Ragazzi a Lampedusa e un percorso continuativo di educazione alla lettura sull’isola.
Mercoledì prossimo, 10 giugno, alle 18, a Roma, ospitata dal Palazzo delle Esposizioni (partner del progetto) verrà mostrata al pubblico la selezione fatta dal comitato promotore che ha stilato una Honour List e attribuito “medaglie d’onore”.
Una delle menzioni speciali è stata assegnata dal Garante per l’Infanzia e l’adolescenza, Vincenzo Spadafora al libro Neoneun jigeum eodie inni (Here I am) di Patti Kim e Sonia Sánchez, edito da Capstone Young Readers, silent book che andrà ad arricchire la collezione della biblioteca per ragazzi di Lampedusa (biblioteca che attende un’adeguata collocazione).
Questa la motivazione:
“Un bambino arriva in un paese sconosciuto, in apparenza respingente: tutto è diverso, la lingua e le persone sconosciute. Ha con sé un misterioso seme rosso che lo tiene ancorato ai ricordi e al passato. Per sbaglio il seme cade dalla finestra e viene raccolto da una bambina, per recuperarlo il piccolo protagonista è costretto a uscire e ad affrontare il mondo, in un susseguirsi di incontri e piccole scoperte che renderanno la nuova realtà sempre più familiare e meno ostile, finché quel seme piantato insieme alla bambina segnerà il colorato inizio di una nuova amicizia. Un libro senza parole che è un invito ad aprirsi agli altri, ad affrontare i cambiamenti senza paura di smarrirsi, vivendo la diversità come una ricchezza”. 
Scarica qui il programma dell’inaugurazione.

La Redazione
ZazieNews