Pagine di Scienza

Raccontano di stelle cadenti, di asteroidi, di fisica e di matematica, di cifre che diventano occasioni di riflessioni e percorsi di vita, i romanzi, i racconti usciti dalla penna di scienziate/scrittrici e dedicati ad un pubblico di giovani lettori, mettono in pagina i contenuti della divulgazione e trovano le parole per dirlo.
Sono scienziate, scrittrici, giornaliste: hanno messo a disposizione il loro sapere e si sono rivolte ai ragazzi.

Margherita Hack con una biografia, L’universo di Margherita, scritto assieme a Simona Cerrato, in catalogo per Editoriale Scienza racconta di una vita dedicata all’astrofisica, ma anche dei successi agonistici, dell’ amore, del fascismo, delle leggi razziali, dell’osservatorio
astronomico. Anna Cerasoli rende protagonisti delle storie numeri, figure geometriche e svela le bellezze della matematica nei libri pubblicati da Feltrinelli e da Sperling & Kupfer.
Ancora numeri, ma associati alla poesia nel libro Numeri e poesia, scritto da Simona Poidomani per Editoriale Scienza, una biografia-romanzo dedicata ad Ada Byron, matematica, poetessa, riconosciuta come una delle protagoniste della storia informatica.

Anna Parisi è una fisica, ha lavorato per anni al centro di ricerca europeo di IBM poi ha deciso di fare l’editore e di scrivere libri di scienza per ragazzi. Numeri magici e stelle vaganti è il primo uscito, in ordine di tempo, nel catalogo Lapis.
Monica Marelli, ha raccontato i principi della fisica attraverso baffi, zampe e code in La Fisica del bau, Editoriale Scienza.
Domani 23 marzo, alle ore 10,30, alla Casa della Conoscenza

a Casalecchio di Reno in occasione della settima edizione del Premio Pippi, Anna Cerasoli, Margherita Hack, Monica Marelli, Anna Parisi, Simona Poidomani parleranno della loro esperienza e di come è possibile fare divulgazione scientifica attraverso la narrazione. Un’occasione davvero speciale per i ragazzi, un’occasione per tutti.
Silvana Sola