“The Most Beautiful Book of the Year”

Rimettendo ordine fra le borse del dopofiera, ho ritrovato un libro bellissimo!!!!!!!! Con questo titolo Svein Nyhus si è aggiudicato il premio norvegese per il miglior picture book del 2011. E’ un libro che gli ha preso molto tempo, tempo per pensare e per realizzare il catalogo “delle cose che sono,” viste da uno sguardo bambino e disegnate nella più felice sintesi di maestria tecnica e di pensiero sul disegno infantile che artista abbia mai prodotto. Un’opera che davvero si distingue e che meriterebbe l’interesse critico e l’attenzione degli editori del mondo. Da tempo i libri nordici non arrivavano al cuore degli editori europei, ma poi bastò il premio a Stian Hole, per accorgersi che in Norvegia emergevano giovani talenti(L’estate di Garmann è in arrivo per Donzelli). La singolarità di Svein è sottolineata anche dal rigoroso lavoro grafico, un lavoro di maniacale dedizione alla pagina, capace di coniugare grafica e illustrazione, fondendole in armonioso matrimonio. Nel sito di Svein, che qualche anno fa a Bologna mi ha fatto un ritratto rapido con la biro blu, potete ammirare anche la serie di manifesti che ha realizzato per una compagnia teatrale che mette in scena Pinocchio, Matilde, fra i classici della letteratura per ragazzi.
Grazia Gotti