Libri, scuola, terremoto

Mentre oggi a Roma avrà luogo un importante incontro per rilanciare la campagna “I libri? Spediamoli a scuola!“, qui da Bologna, aderiamo con forza alla campagna ed annunciamo una nuova emissione di assegni di sostegno all’iniziativa. Diverse scuole pubbliche e private hanno già beneficiato di questa iniziativa che da noi si svolge in questo modo: in libreria il lettore che vuole dare sostegno a questa campagna acquista un assegno sul quale viene indicata la scuola destinataria.
La scuola, dal suo canto, formula, con i librai specializzati, i propri desiderata e assieme compilano un elenco di libri di narrativa, classici, libri di divulgazione scientifica, di poesia, albi illustrati, libri stranieri.
Ogni volta che gli assegni raccolti coprono un elenco, la libreria chiama i ragazzi e gli insegnanti della scuola destinataria a ritirare il loro piccolo patrimonio librario.
In questo modo gli insegnanti, grazie al sostegno della comunità, possono lavorare con i libri che amano, che ritengono i migliori, i piú utili al percorso didattico che hanno programmato.
Dunque, informazione, formazione, scelta ponderata. Nulla di occasionale o gesto di beneficenza, semmai procedura efficiente che mette in rete cuore, competenza e senso civico.
Sempre nella linea cuore e competenza, scuola e libri, segnaliamo una iniziativa  meritevole di attenzione promossa dal Gruppo Fiori, azienda emiliana impegnata da decenni nel recupero di materiali ferrosi e non ferrosi per le industrie siderurgiche. “Una miniera di storie”  101 titoli di divulgazione scientifica, corredati di un catalogo guida, vanno a costituire lo scaffale di scienze in cinque scuole della zona colpita dal terremoto del maggio scorso.
I ragazzi di queste scuole visiteranno Ecomondo, l’importante manifestazione che si tiene alla Fiera di Rimini e nello stand del Gruppo Fiori, con biblioteche/carrelli da miniera ideati da Chialab,
parteciperanno a letture e laboratori. Al loro ritorno troveranno i libri sugli scaffali della biblioteca scolastica, libri selezionati e proposti dalla Giannino Stoppani.
Redazione Zazienews