La più grande vetrina di libri d’arte per ragazzi


Si è conclusa ieri la settima edizione di Artelibro. Per una settimana la città è stata presa d’assalto da bibliofili di ogni specie: italiani, stranieri, in età, giovani e giovanissimi. Nella grande libreria di Piazza Nettuno e nell’adiacente libreria Giannino Stoppani il pubblico ha potuto deliziarsi con bellissime proposte editoriali, accuratissime, colte e giocose.
Fra le tante ci soffermiamo sul lavoro della casa editrice francese Palette… che con sempre maggior vigore esplora il mondo dell’arte e restituisce al pubblico infantile libri di grande intelligenza, utili anche a chi, a scuola, intendesse lavorare sulle attività grafico pittoriche, come si usava fare e dire un tempo, prima che si inventasse la nuova terminologia, Educazione all’immagine, divenuta una disciplina che esplora il visivo tralasciando forse l’aspetto del fare, tanto utile ai bambini come hanno dimostrato innumerevoli studi e importanti e significative esperienze. Nell’ipotetica biblioteca d’arte di una scuola elementare non dovrebbe mancare il libro di Beatrice Fontanel, accanto ai pennelli, alle tempere, agli acquerelli, alla sgorbia, ai timbri, al collage…
Grazia Gotti