John Newbery Medal

I premi sono importanti. Abbiamo parlato di quello inglese intitolato a Andrew Carnagie, il magnate filantropo scozzese. Oggi un libro ci dà l’opportunità di ricordare quello americano che prende il suo nome dalla figura del libraio-editore londinese che iniziò a pubblicare libri per bambini. Gli americani istituirono la Newbery Medal nel 1922. Da allora, scelgono fra una rosa di finalisti, il miglior libro dell’anno. Ad esempio The Giver, pubblicato da Giunti e molto letto in questa calda estate, ha ricevuto questo riconoscimento, così come Buchi nel deserto di Louis Sachar, pubblicato da Piemme.
La storia del premio americano registra un fatto inconsueto: David Fleischman e Paul Fleischman, padre e figlio, se lo sono aggiudicati entrambi. Il padre, nato nel 1920 e morto nel 2000 ha una bibliografia di grande interesse, il figlio se la sta costruendo libro dopo libro, romanzo o picture book. The Dunderheads è un albo illustrato con pagine di fumetto, un piccolo gioiello illustrato dall’inglese David Roberts. Da tempo non mi capitava fra le mani un libro contro le maestre stupide e cattive. Miss Breakbone è solita insultare i suoi ragazzi, non ne riconosce i talenti, li odia. Ogni volta che ne fa piangere uno si attribuisce una stella dorata. La confisca è la sua specialità.
Un libro da tradurre!!!!!!!!!
Grazia Gotti