James Joyce e Oscar Wilde in fiera

“Mi dispiace! Non ti posso inviare i gatti di Copenhagen, perché gatti a Copenhagen non ce ne sono.” Comincia così il racconto illustrato dal grandissimo, superbo, immenso Wolf Erlbruch, per l’editore Hanser.

Non sappiamo ancora se il grande disegnatore tedesco visiterà la fiera, siamo in attesa di sua risposta. Sappiamo invece che il grande scrittore di lingua inglese James Joyce, qui tradotto in tedesco da Harry Rowohlt, visiterà la fiera per conto del giornale Il Piccolo della sera.

Leggo che il 24 marzo 1909, sul giornale triestino, pubblicò un articolo su Oscar Wilde. Fantastico! Gli faremo recensire uno dei libri più belli dell’anno, illustrato dal grandissimo, straordinario Alexis Deacon, interprete di Wilde ai massimi livelli.
Tutto questo alla libreria internazionale o temporary shop, che fa più cool.

Grazia Gotti