In ogni nome una storia

E’ Bambine! il titolo del libro scritto da Beatrice Masini, pubblicato da Einaudi Ragazzi, nella collana “Storie Storie”.
E’ un’antologia di nomi, o meglio è un’antologia di storie che mettono in pagina i nomi di tante bambine diverse.
Bambine che fanno i conti con i nomi che i genitori hanno loro attribuito: nomi amati che una volta pronunciati le rappresentano davvero, nomi difficili da portare, come scarpe troppo strette, nomi importanti che riportano a grandi donne della storia.
Io mi chiamo Silvana non perché i miei genitori volessero evocare selve o luoghi boschivi, ma perché mio padre trovava straordinaria Silvana Mangano.
Da bambina rimasi malissimo quando scoprii che il mio nome non era portato da nessuna santa e che se volevo festeggiare l’onomastico dovevo guardare sul calendario la data attribuita a San Silvano.
Le bambine del libro non cercano i santi del calendario, ma vivono la vita facendo i conti con i loro nomi, magari chiedendosi perché proprio quelli e non altri.
Emma si chiamava così per rendere omaggio alla bisnonna, Morgana perché era stravagante e magica, Cristina perché evocava qualcosa di croccante, Angelica perché non aveva nulla di angelico.
Bambine normali e bambine straordinarie con nomi da passeggio e altri da cerimonia, con nomi freschi e altri che sembrano usciti da bauli pieni di naftalina.
Nomi divertenti, leggeri, nomi capaci di muovere le parole e farle diventare storie, storie illustrate dal segno “fiorito” di Desideria Guicciardini.
Ai tanti nomi indicati nell’indice potete aggiungere il vostro, quello delle vostre amiche, delle compagne di scuola, e magari anche quelli dei bambini seduti sul muretto di fronte voi.

Silvana Sola