“- Non avrai mica paura, Habiba?
Le parole della mamma le rimbombavano in testa, mentre si rialzava a fatica.
– Una bambina grande come te, così fifona! Vergogna!
Vergognati tu, pensava Habiba furiosa. Tu che mi stai sempre a rimproverare, e a insegnare cose inutili.
Vuoi vedere se sono fifona? Insegnami a camminare a testa in giù, invece che a fare i compiti di matematica. Fammi inforcare una scopa, invece che una bicicletta: fammi volare di notte come le streghe, e vedi tu se ho paura….”

Così inizia il primo capitolo di Habiba la Magica, di Chiara Ingrao, edito da Coccole & Books.
Vi invitiamo a proseguire la lettura da soli o in compagnia ricordandovi che l’autrice sarà domani alla Libreria per Ragazzi Giannino Stoppani. In programma per il mattino un incontro con i bambini della scuola primaria mentre nel pomeriggio, alle 17, Chiara Ingrao presenterà il suo lavoro al pubblico della libreria. Con l’autrice, Grazia Gotti e Teresa Munaro, responsabile della sezione ragazzi della Biblioteca Italiana delle Donne.
L’incontro, in collaborazione con la Biblioteca Italiana delle donne, è inserito nella Settimana dedicata di Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza promossa dal Comune di Bologna. Qui l’invito.

La redazione