Fumetti Made in USA

Dalla casa editrice californiana Blue Apple, guidata da Harriet Ziefert, abbiamo ricevuto l’intera serie a fumetti “Balloon Toons”, sedici titoli che hanno deliziato il mio pomeriggio di riposo domenicale.
Sono il frutto dell’estro, del l’ironia, della cultura di giovani cartoonist provenienti da diverse aree e scuole del paese. Una linea comune di disegno, uno stile che possiamo riconoscere anche in diversi autori italiani, da Tuono Pettinato a Giulia Sagramola. Poichè la serie si rivolge ai piccoli lettori, le tavole sono semplici, coloratissime ed hanno per protagonisti animali, a partire dai dinosauri, seguiti da gatti, cani e una gran varietà di mostri. Fra gli umani, maschi e femmine. Nell’insieme la serie si presenta come un prodotto underground, nera la costa, multicolor e assai differenziata la grafica da titolo a titolo. Alcuni lavori hanno giá la forza della serie, tre sono i titoli di Pranas T. Naujokaitis. Fra i miei preferiti Aron Nels Steinke, insegnante elementare che ha dato vita ad un personaggio che sotto le spoglie di un lupo nasconde un pedagogo dal cuore tenero, attento alle questioni sociali. In una bellissima lettera al Presidente Obama, il maestro-lupo lo informa che i suoi bambini di sei, sette, otto anni, non sanno che l’America è sempre in guerra e che non hanno idea di quanto ciò costi agli Americani. Da maestro chiede che tutti quei dollari siano destinati alla Education.
Grazia Gotti