E se si premiassero le virtù?

Una domenica elettorale che vede, come filo rosso che unisce Sud, Centro e Nord, la disaffezione dei cittadini italiani al voto. La percentuale dei votanti è sempre più bassa, il quadro politico si presenta complesso, articolato, frammentato, con nuove alleanze, con movimenti che accolgono sempre più adesioni.
Nella giornata del dopo, in attesa dei moltissimi ballottaggi alla poltrona di sindaco, mi piace ricordare un libro di cui abbiamo già parlato su Zazienews.
Giana Anguissola  è  l’autrice del titolo Chi sarà il nuovo re dei leprotti?, in catalogo per Giannino Stoppani Edizioni. Francesca Massai, laurea in scienze politiche, illustrazioni in giro per mondo, firma le figure.
“Non avrei mai immaginato di dovermi sedere qui!- sorrise volgendosi al passerotto.
-I buoni e i bravi ricevono sempre con stupore il premio delle loro virtù, perché sono modesti- 
– Con medesimo stupore – aggiunse il passerotto ridendo – i bugiardi ambiziosi, giunti al culmine del loro sogno, lo vedono miseramente crollare… –
Un albo illustrato da leggere, da guardare, una grande scrittrice italiana da scoprire e riscoprire.

Silvana Sola