Der Kaiser geht

Il pensionamento di Michael Krüger, di Hanser Verlag, è stato salutato dalla stampa tedesca con interviste, commenti e titoli altisonanti, come questo usato per il post. Sabato 12 ottobre è apparso un pezzo da lui firmato che consiglio a quanti abbiano curiosità ed interesse per le cose dell’editoria. Se vi soffermate sulle note riportate nel pezzo con data 8 ottobre, potete leggere della colazione con Marco Vigevani e riflettere sulle parole a proposito dell’editoria italiana.
Sempre a firma del Kaiser è l’introduzione ad un bel libro fresco di stampa che raccoglie scritti e figure degli autori e illustratori che hanno fatto grande il catalogo ragazzi dell’editore tedesco.
Da sottolineare la presenza di Roberto Piumini, unico italiano.
È un libro che testimonia l’amore per i libri,  la weltanschauung di un facitore di libri.
Ho imparato molto da questo catalogo, ho desiderato che un editore italiano si potesse affiancare  ad una realtà a noi vicina, Monaco, a due passi, per rinforzare l’idea di una editoria europea capace di trattare i ragazzi e i giovani con rispetto, con slancio pedagogico, culturale, mai rinunciando al garbo e all’eleganza. È accaduto il contrario, e cioè che editori italiani abbiano scippato titoli destinati ai ragazzi per proporli ai lettori italiani “maturi”, privando i nostri giovani di libri pensati per loro.
Grazia Gotti

Foto di Michel Krüger © FRANK RÖTH