David a colori e in bianco e nero

Quarant’anni fa David McKee pubblicava Six Men, un racconto-parabola su sei uomini che tanto tempo fa andarono in giro per il mondo alla ricerca di un luogo per lavorare e vivere in pace. Non è cosa facile vivere in pace, perchè se vince un sentimento potente, o un insieme di sentimenti quali l’avidità, il senso del possesso, l’avere sempre di più, allora va a finire in guerra. David, che ama Saul Steinberg e dichiara la sua ammirazione per i disegni di David Hockney, ha poi via via abbandonato il segno per avventurarsi nella giungla del colore per dar vita al sempre eterno Elmer, l’elefantino variopinto che si è tenuto alla larga dai cattivi sentimenti che fanno ammalare gli esseri umani e ha scelto la bontà, la disponibilità e il cuore aperto.

E’ appena arrivato in libreria il nuovo Elmer, mentre in Francia Kaleidoscope ha ristampato Six hommes: colore e bianco e nero, due modalità per la stessa poesia.
Grazia Gotti