Il romanzo della scrittrice Pam Munoz Ryan, nata in California, cresciuta attorniata da parenti di origini diverse, tanto da dichiararsi un po’ spagnola, basca, italiana, messicana e americana, è uscito in aprile negli Stati Uniti per l’editore Scholastic e arriva da noi in libreria a ottobre per Mondadori.
La copertina americana, opera del grande Peter Sis, non è rimasta nell’edizione italiana. L’immagine è stata sostituta a favore di una più aerea penna con le ali. Quale preferite?
Aspettiamo i vostri commenti.
La redazione Zazie