Ciascuno cresce solo se sognato

Oggi sarò a Teramo, al tavolo assieme a Barbara Schiaffino e all’assessore alla Cultura della città, Marco Chiarini, a parlare di Percorsi possibili tra persone, cultura e istituzioni, nell’ambito degli Stati Generali della Cultura.
Tra le letture fatte per l’occasione il lavoro di Danilo Dolci, un pensiero da condividere:

“C’è chi insegna guidando gli altri come cavalli passo per passo.
Forse c’è chi si sente soddisfatto, così guidato.
C’è chi insegna lodando quanto trova di buono e divertendo.
C’è pure chi si sente soddisfatto, essendo incoraggiato.
C’è pure chi educa senza nascondere l’assurdo che è nel mondo,
aperto a ogni sviluppo, cercando di essere franco
all’altro come a sé, sognando gli altri come ora non sono.
Ciascuno cresce solo se sognato.”

Danilo Dolci



Silvana Sola