Che Guevara

Appena ho appreso la notizia che presto uscirà per Rizzoli un Che Guevara di Luigi Garlando, mi sono ricordata dello splendido libro argentino che avevo trovato in uno dei miei viaggi.
L’artista è Dr. Alderete, uno straordinario illustratore e grafico. Sono contenta della ripresa di una mitografia rivoluzionaria. Bravo Garlando!  Ricominciamo tutto dal principio, dalla speranza di un mondo migliore! Aspettiamo le elezioni greche e tifiamo per i giovani universitari spagnoli che ci insegnano che è possibile pensare qualcosa d’altro, sperare in qualcosa d’altro.
Come sempre, i libri sono anticipatori. La Capanna dello zio Tom  portò all’abolizione  della schiavitù, La casta ha gettato discredito sulla classe politica, speriamo che il Che di Luigi riporti la lotta contro l’ingiustizia e la povertà. 

Grazia Gotti