Ho conosciuto Gusti due anni fa, aveva appena dato alle stampe Malko i papà, un libro importante per il contenuto, generoso per la capacità di creare empatia con il lettore, bello nella forma e nel segno. L’ho chiamato, mesi fa, all’ISIA di Urbino, a fare un workshop con i miei studenti della specialistica in Illustrazione.
E’ stata un’esperienza forte, coinvolgente, ricca di occasioni di riflessione, di spunti per portare avanti idee e pensieri.
Oggi alle 17,30, negli spazi della Fondazione Gualandi a favore dei sordi, Giovanni Colaneri, Giulia Conoscenti, Paola Momenté, dottorandi ISIA Urbino, cureranno un workshop per adulti dal titolo Che forma ha la diversità?, un percorso alla scoperta di un infinito Sindromario.
Progetto a cura della Fondazione Gualandi in collaborazione con Giannino Stoppani Cooperativa Culturale.
iniziativa inserita nel programma “Bologna Città delle bambine e dei bambini. I diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” del Comune di Bologna. 40+1 un diritto per ciascuno, 41 diritti per tutti.

Qui la locandina

Silvana Sola