ARTELIBRO A BOLOGNA


Inizia domani la settima edizione di Artelibro: libri d’arte vecchi, nuovi, antichi, mostre, presentazioni, laboratori, un fitto programma. Giannino Stoppani, libreria, casa editrice, cooperativa culturale e l’Accademia Drosselmeir propongono una serie di occasioni per adulti e ragazzi. In Piazza Nettuno è sorta una grande libreria d’arte temporanea nella quale è possibile scoprire una ricca produzione di libri d’arte per ragazzi italiani e stranieri. A due passi, la libreria Giannino Stoppani offre una ancor più ricca selezione di gioielli di libri d’arte per ragazzi da molti paesi. Oggi ne presentiamo uno americano che celebra la figura di Gertrude Stein. Scritto da Jonah Winter, già autore di Diego (Riveira), Frida (Kalo), fra i tanti altri bellissimi albi, e illustrato dal coloratissimo e sempre ironico Calef Brown, Gertrude is Gertrude is Gertrude is Gertrude, è un esempio di libro colto e al tempo stesso giocoso. I bambini di cinque anni incontrano fra le pagine le due amiche, Gertrude e Alice, e i bizzarri frequentatori del loro salotto parigino, da Picasso a Hemingway. Gertrude è stata una figura importante nel panorama culturale americano; ha scelto Parigi per vivere e ha trasmesso agli americani l’amore per l’arte contemporanea. Molte figure femminili sono state influenti nel mondo dell’arte, si pensi a Peggy, a Margherita Sarfatti, a Palma Bucarelli, recentemente studiata in occasione del centenario della nascita. Palma era una donna elegante, colta, indipendente, che aveva visto il colore di Guttuso e si era appassionata alla sua pittura, ma aveva anche visto Capogrossi a cui ha dedicato la sua ultima mostra. Donne aperte ad accogliere il nuovo, donne intraprendenti, lavoratrici, coraggiose nell’esprimere i propri pareri, politici ed estetici.
Grazia Gotti