Animalia

E’ arrivata ieri e profuma di stampa la seconda raccolta curata da me e Silvana, pubblicata da Einaudi Ragazzi, con l’aiuto della penna di Elisabetta Lodoli e le figure di giovani illustratori dell’ISIA di Urbino. Concepita la scorsa primavera, mi ha dato modo di rileggere tanti libri sugli animali e di dar voce ad un desiderio che da anni covava inascoltato. La città di Bologna, fra i suoi numerosi Musei universitari, annovera quello di Zoologia, luogo che ho frequentato molto all’epoca del mio cucciolo. Bernardo mi chiedeva con una certa insistenza di andare a vedere gli animali imbalsamati e coinvolgeva  anche altri suoi amichetti. Da quei tempi ho cominciato a leggere storie di animali e a collezionare libri di animali che a Bernardo interessavano molto. Poi si faceva un gioco nelle trasferte in automobile per la Toscana. Tre ore di viaggio trascorse fra giochi e canzoni. Quello degli animali diveniva  sempre più complesso. Si doveva indovinare l’animale partendo dalle aree geografiche, poi dagli ambienti, dai comportamenti… per me un gioco molto impegnativo che cercavo di non portare troppo per le lunghe suggerendo la cassetta con le canzoni di Roberto Piumini. Questa antologia si porta dietro il ricordo di quei viaggi e delle visite al museo. 
Siamo onorate di presentarlo a Bologna il 2 di Aprile, alla Libreria per ragazzi Giannino Stoppani.
Viene a presentarlo il Prof. Bruno  Sabelli,  responsabile del Museo di Zoologia e se, come spero, da cosa nasce cosa, potremo inventarci tante iniziative. Siamo la città nella quale ha insegnato e vissuto il grande Giorgio Celli a cui va il nostro ringraziamento e saluto.

Grazia Gotti