Ammaliata da un piccolo coniglio bianco

 Ho sempre ammirato i libri di Peter McCarty. Li sfogliavo ad ogni fiera, poi li riponevo sugli scaffali immaginando un pubblico raffinatissimo che nutriva i suoi cuccioli con queste delizie.
Pubblicato da Henry Holt, storica e raffinata casa editrice americana che pubblica buona saggistica e libri per adulti, il lavoro di questo illustratore formatosi alla Visual Art di New York, ha ottenuto diversi riconoscimenti.

Tanti titoli dallo stile riconoscibile, di atmosfera rarefatta, di dolcezza, di poesia, poi l’autore ha cambiato registro, ha scelto un’altra strada, ha abbandonato quell’aria remota, quel mondo lontano monocromo nel quale il colore arrivava a piccoli passi. Anche il nuovo stile e i nuovi personaggi sono interessanti, ma il primo periodo resta per me un capitolo che potrebbe titolarsi “la serie perfetta”.

Grazia Gotti