Agenzia di Pubblicità Incantata

Qual è il compito di un manifesto?

Quello di essere esposto agli occhi di tutti, quello di dichiarare pubblicamente un intento.
Un manifesto è una forma “scoperta” di pensiero.
Si scoprono e dichiarano le loro idee, attraverso parole e immagini, Bruno Tognolini e Gek Tessaro nel libro titolato Manifesti, in catalogo per Franco Cosimo Panini.
Da un’agenzia pubblicitaria dell’immaginario nascono manifesti per la città e manifesti per i piedi che la percorrono, e poi ci sono manifesti per gli alberi e per i colori, per i vestiti e per le formiche.
Testi brevi, essenziali, non didascalie alle figure, ma perfette forme di scrittura che dialogano con un visivo molto pittorico.
“Manifesto per il futuro:
aspetta aspetta
che arriva Pinocchietta
pedalando la sua furba cavalletta
voi bisonti tutti tonti
nel tramonto più tremendo
non vedete che lei intanto
sta crescendo.”
Silvana Sola