10 in calligrafia

In Cina bisogna saper scrivere bene. La mano tremula, l’andar a zonzo per la pagina bianca senza ordine e armonia non sono performance molto apprezzate. La protagonista di questo splendido albo scrive molto ben
e, è brava, bravissima,
la più brava, a lei bisognerebbe assegnare un bel 10. Avrebbe il sacrosanto diritto di continuare gli studi, ma in Cina le donne non studiavano fino a qualche tempo fa, come nella Vecchia Europa. Questa è la storia della nonna dell’autrice, prima donna che ha frequentato l’Università.
L’illustratrice Sophie Blackall, lo si può vedere dal suo sito e blog, ha un raffinato gusto estetico. Peccato che Motta Junior, editore di Rosso Ciliegia, non abbia potuto continuare a pubblicare altri suoi albi, ma si sa, il
nostro mercato è molto intimorito dal buongusto, eppure
Rosso Ciliegia piace a tutti quanti arrivano a sflogliarlo.
Per diventare molto bravi in calligrafia a grande richiesta arriva la ristampa di Le penne in pugno, per imparare a dominare la mano e a condurla, come danzando sulla pagina. Monica Dengo, autrice del piccolo manuale di calligrafia, è una nota calligrafa italiana che lavora per adulti e bambini.
Grazia Gotti
Illustrazioni da Monica Dengo, Le penne in pugno, Giannino Stoppani Edizioni